Excite

Il sangue nelle urine: l'ematuria

La presenza di sangue nelle urine,‭ ‬in termini medici ematuria,‭ ‬è un sintomo che può essere segnale di una patologia più o meno grave,‭ ‬che è bene non trascurare.

A occhio nudo è però visibile solo la macroematuria,‭ ‬ovvero la presenza di notevoli quantità di sangue,‭ ‬tali da rendere le urine di colore molto scuro,‭ ‬a‭ “‬lavatura di carne‭”‬,‭ ‬color ambra,‭ ‬o color‭ “‬tè carico‭”; ‬mentre la microematuria,‭ ‬si manifesta con piccole quantità di globuli rossi nelle urine,‭ ‬ed è accertabile solo con l'esame delle urine.

Le cause

Le possibili patologie

Il sangue nelle urine può essere provocato da diverse patologie‭, ‬o cause di vario genere; ecco quali sono:

  • Calcoli:‭ ‬ai reni o alla vescica,‭ ‬che con i movimenti provocano lesioni alle pareti e di conseguenza sanguinamento
  • Pielonefrite:‭ ‬infezione del rene e del bacinetto che ne altera le funzionalità
  • Ipertrofia prostatica:‭ ‬patologia benigna della prostata,‭ ‬la quale ingrossandosi‭ ‬comprime l'uretra‭ ‬provocando l'ematuria‭
  • Infiammazioni:‭ ‬un'infiammazione della prostata,‭ ‬della vescica,‭ ‬o dell'uretere,‭ ‬può provocare‭ ‬ematuria
  • Tumore:‭ ‬il sangue nelle urine,‭ ‬può essere provocato da un tumore presente in un organo dell'apparato urinario

Altre cause

  • Traumi:‭ ‬trauma ai reni,‭ ‬provocato da schiacciamento o impatto da incidente
  • Ematuria da sforzo:‭ ‬un qualsiasi tipo di sforzo fisico‭ (‬sportivo,‭ ‬lavorativo,‭ ‬ecc‭)‬,‭ ‬in molti casi provoca microematurie,‭ ‬che in genere hanno una durata di pochi giorni e non causano alcun tipo di disturbo

Cause particolari

  • Rapporto sessuale:‭ ‬durante un rapporto sessuale,‭ si possono formare ‬alcune piccole lesioni che originano micro-emorragie le quali finiscono nelle urine
  • Prelievo:‭ ‬un prelievo per motivi diagnostici dal collo dell'utero,‭ ‬causa piccole lacerazioni e microematurie
  • Mestruazioni:‭ ‬se si effettua l'esame delle urine durante il ciclo mestruale‭ (‬fortemente sconsigliabile‭)‬,‭ ‬piccole quantità di sangue possono passare nelle urine,‭ ‬falsando di conseguenza l'esame stesso

Diagnosi

La presenza di sangue nelle urine si accerta con l'esame delle urine,‭ ‬in seguito il medico indicherà gli esami successivi ai cui sottoporsi,‭ ‬come per esempio un'ecografia od un'urografia delle vie urinarie,‭ ‬ed eventualmente‭ ‬anche‭ TAC o RMN possono dare ulteriori indicazioni utili.

In caso si sospettino lesioni alla prostata o ipertrofie,‭ ‬diventa necessaria un'ecografia trans-rettale,‭ ‬mentre un esame bioptico o citologico,‭ ‬possono invece verificare eventuali presenze di papillomi,‭ ‬polipi,‭ ‬o lesioni vescicali.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017