Excite

Come smettere di bere alcolici

L'eccessivo consumo di alcool è un problema molto diffuso sia tra gli uomini che le donne e che riguarda, purtroppo, fasce di età sempre più basse, coivolgendo anche gli adolescenti. Smettere di bere alcolici è molto importante per la salute, visto che l'alcol causa danni a fegato, cuore e cervello. Sia che si tratti di un piccolo vizio che di vero e proprio alcolismo, con tanta volontà ed il giusto approccio è possibile risolvere questo problema.

Stare lontani dall'alcool con l'aiuto del medico

Una terapia ad hoc - Smettere di bere alcolici, anche se si ha davvero intensione di farlo, non è una cosa così semplice soprattutto se il corpo è abituato a ricevere grandi quantità di alcool che crea, al pari delle droghe o del fumo, un meccanismo di dipendenza. Il primo passo da fare è ammettere di avere un problema e rivolgersi, nei casi più gravi, ad un medico per farsi seguire in uno specifico percorso di disintossicazione che prevede cure sia dal punto di vista fisico che nella sfera della psicologia.

Le fasi della terapia - Smettere di bere, infatti, comporta un percorso che di solito si articola in due fasi. Nella prima si combatte l'intossicazione causata dall'alcool e si curano i sintomi dell'astinenza (tremore, ansia, nausea) anche attraverso l'assunzione di farmaci come la benzodiazepina, il più usato per la cura dell'alcolismo. Nella seconda, invece, si punta a mantenere il paziente sobrio il più possibile evitando le ricadute. Quello su cui si agisce maggiormente è il cosiddetto "craving", vale a dire il desiderio incontrollabile di bere.

Il sostegno psicologico - Inoltre, nella maggior parte dei casi, accanto ad un sostegno psicologico volto a sostenere il paziente nell'abbandono dell'alcool e nell'indagare le cause che lo portano abere in modo spasmodico, è necessario un internvento per curare la psicopatologia concomitante. Si tratta cioè di un'amipia gamma di disturbi psichici che precedono o accompagnano la fase di alcolismo.

Smettere di bere da soli

Nei casi meno gravi, quando bere alcolici è ancora nei limiti e non ha generato una vera e propria patologia, è possibile provare a smettere di bere alcolici anche da soli. L'importante, in ogni caso, è coivolgere in questo percorso di cura i parenti e gli amici più stretti in modo che possano aiutare e seguire ogni necessità del paziente. Tra le tecniche più usate per ridurre il consumo di alcolici ci sono: usare molto ghiaccio nei drinks, bere sempre a stomaco pieno e utilizzare bevande dalla gradazione alcolica molto bassa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017