Excite

Sordomutismo congenito

Per sordomutismo congenito si intende la disabilità di quei soggetti che essendo nati completamente sordi non hanno potuto sviluppare l'uso della parola. Il mutismo, infatti, non dipende in questi casi da lesioni organiche ma dal fatto che, essendo privi di qualsiasi tipo di stimolo uditivo fin dalla nascita, questi individui non hanno avuto la possibilità di imparare a parlare.

Caratteristiche

Le cause - Il sordomutismo congenito è nella maggior parte dei casi da imputarsi ad infezioni patite dalla donna nel periodo della gravidanza come rosolia, influenza o lue congenita: queste infatti, soprattutto se si presentano nei primi tre mesi di gestazioni, possano causare nel feto l'insorgere di questa condizione. Ancora, subito dopo il parto, si può sviluppare questa patologia a seguito di un'incompatibilità del fattore RH tra la madre ed il figlio. Altra causa del sordomutismo congenito è da rintracciare in malattie come il cretinismo oppure nella consanguineità tra i due genitori o nel loro alcolismo.

La sordità - La sordità in questi casi è da imputarsi a gravi lesioni delle vie nervose che collegano l’orecchio alla zona uditiva del cervello e spesso è associata anche ad altre lesioni neurologiche. Si diagnostica con spefiche analisi neurologiche ed uditive.

L'uso della parola - Nella maggior parte dei casi negli individui affetti da sordomutismo congenito le altre funzioni mentali sono del tutto normali. Questo vuol dire che i sordomuti dalla nascita possono imparare a comunicare con le altre persone utilizzando codici non verbali quali il movimento delle labbra o il movimenti delle mani. Inoltre, il soggetto sordomuto, non essendo veramente muto perchè il suo mutismo deriva in realtà dalla sordità dalla nascita, può anche imparare a parlare normalmente: si tratta di un percorso lungo che richiede impegno, pazienza e la guida di un istruttore per apprendere a modulare suoni, pur non riuscendo a percepirli.

La lettura delle labbra

Ultima frontiera per i soggetti affetti da sordomutismo congenito è l'uso di un nuovo apparecchio: si tratta di uno strumento molto simile ad un paio di occhiali, capace di leggere i movimenti delle labbra. Sulla parte superiore della lente compaiono le parole di chi parla, permettendo quindi al sordomuto di distinguere facilmente tutti i suoni in modo più veloce ed efficace della semplice lettura delle labbra.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017