Excite

Lo stomaco infiammato, un problema che va risolto

Lo stomaco infiammato si presenta con sintomi comuni come dolori addominali, gonfiore, nausea o una sensazione di pienezza e bruciore nella parte superiore dell'addome. Se nel vomito o nelle feci è presente del sangue potrebbe essere segno di un problema più grave di una semplice gastrite e dovrebbe essere richiesto un parere medico immediato.

Le cause e i rimedi

La gastrite è una malattia infiammatoria che può cogliere senza preavviso e può essere diagnosticata con un endoscopia, dove il medico introduce un tubo sottile con una videocamera attraverso la bocca, per controllare le pareti dello stomaco o con l'esame del sangue. Con l'esame del sangue si possono verificare i globuli rossi per vedere se c'è un'anemia che può essere causata dal sanguinamento dello stomaco. Lo stomaco infiammato è dovuto quasi sempre alla presenza di Helicobacter, un tipo di batterio che infetta lo stomaco e che può portare ad una gastrite cronica.

La gastrite può essere curata con farmaci che riducono l'acido nello stomaco, che contribuiscono ad alleviare i sintomi e favoriscono la guarigione. Possono essere prescritti anche antibiotici per ripulirlo dagli Helicobacter. Un rimedio naturale riconosciuto da molti medici è l'argilla Fangocur, diluita in acqua. Questa argilla è costituita da sostanze come acido silicico, zolfo, elettroliti e minerali. Queste sostanze riducono le infiammazioni della mucosa dello stomaco fino a che quest'ultima si ristabilizzi. Il costo è di circa 28 euro.

Le cause di questa infiammazione sono dovute a farmaci, ad uno stress fisico, a prodotti chimici, steroidi, compresse di ferro, abusi di sostanze come caffeina, alcol ed anche malattie autoimmuni. Possono causare la gastrite anche i batteri che determinano la polmonite o le infezioni alla vescica.

La dieta appropriata

Per lo stomaco infiammato è bene mangiare alimenti adatti a proteggerlo. I cibi debbono essere facilmente digeribili ed assunti regolarmente senza essere suddivisi in tanti piccoli pasti perché si aumenta l'acidità di stomaco. I latticini dovrebbero essere a basso contenuto di grassi. Sono da evitare pepe, peperoncino, cioccolato, pomodori, agrumi e succhi di agrumi. E' preferibile bere tisane, infusi e bevande senza caffeina.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017