Excite

Svelato il motivo dell'obesità

Perché lo stress fa ingrassare? A svelarlo sono gli studi di Zofia Zukowska della Georgetown University di Washington DC.
Non solo perchè le pressioni inducono a mangiare di più, ma soprattutto perché l'azione di un ormone fa assimilare di più quello che mangiamo.

"Sotto stress – spiega- Zukowska - molte persone tendono a mangiare di più. Ma questa è solo una parte del problema. Abbiamo dimostrato che lo stress fa ingrassare anche per altre vie e non perché induce a mangiare troppo, ma perché fa assimilare di più quello che mangiamo".
Studiano topolini in condizione di stress, lo staff guidato dalla Zukowka ha scoperto il ruolo decisivo di un neurotrasmettitore già noto - l’NPY. Sia l’NPY sia il suo recettore - chiamato Y2R - si attivano infatti in due tipi di cellule del tessuto adiposo, vale a dire in quelle endoteliali che producono i vasi sanguigni e in quelle del grasso vero e proprio.

"Abbiamo scoperto che NPY agisce anche a livello dei nervi periferici che innervano il tessuto adiposo - spiega la Zukowska - Lo stress attiva questi nervi al rilascio di NPY, che stimola l'accumulo di grasso".
Questo effetto, precisa l'esperta, diventa ancora più marcato quando, proprio perché sotto stress, si è presi da "fame nervosa" e si mangia troppo. "Abbiamo visto che, mangiando il doppio delle calorie a causa di stress – continua la ricercatrice- il corrispondente aumento di peso non sarà di due volte (cioè equivalente all'ammontare delle calorie ingerite), ma 4 volte tanto".

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017