Excite

Test Aids, il kit fai da te

E’ l’ultimo ritrovato nella lotta all’Aids. Costa 25 sterline e rileva la presenza degli anticorpi dell'Hiv nella saliva: e' Dr Thom, il primo kit fai da te per l'analisi dell'Hiv.
Si preleva un campione di saliva e lo si invia al laboratorio.
Se e' positivo si viene contattati da un consulente che raccomanda accertamenti. L'analisi della saliva non e' accurata come quella del sangue,che e' necessaria per confermare o meno l'infezione.

Il test della saliva non riesce a individuare un'infezione da Hiv piu' recente di 3 mesi e mezzo. Il mercato della diagnosi prolifera anche su internet: test predittivi che riguardano 900 patologie.

La domanda è esplosa con l’aumentare di siti svizzeri, inglesi, spagnoli, americani o rumeni che offrono kit per prevedere la predisposizione a vari tumori, diagnosticare patologie legate ai geni come l’infertilità, l’emocromatosi, la fibrosi cistica, o valutare la suscettibilità genetica a malattie come trombosi, asma, osteoporosi, o disturbi cardiocircolatori.
Un segmento che cresce al ritmo del 30% annuo e incalza il ricco business dell’analisi genica effettuata attraverso laboratori e ospedali, un mercato da 6 miliardi di dollari.

I kit usati per prelevare un campione di cellule sono simili: niente fiale tipo quelle per il prelievo del sangue, ma piccoli bastoncini cotonati per prelevare un capello, un pelo o un po’ di saliva da chiudere dentro una bustina trasparente e da spedire alla società di analisi. Nel giro di una settimana il risultato dell’analisi arriva via posta, fax, email o se richiesto dal cliente, anche attraverso un meno impersonale colloquio telefonico.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017