Excite

Test, quanto vivrò? Un esercizio di equilibrio lo rivela

  • Twitter @pacinginpearls

Si chiama sitting and rising test, la prova effettuata da un campione di 2000 soggetti in età avanzata su richiesta di un team specializzato di scienziati in Brasile e ritenuta altamente indicativa dell’aspettativa di vita di ciascuna persona analizzata.

Alimentazione e stile di vita sbagliati, quale impatto sulla salute nei soggetti adulti?

Grazie ad un semplice esercizio fisico, che riproduce in maniera abbastanza fedele una pratica yoga e non risulta del tutto ignoto ai più qualificati istruttori di palestra, secondo i promotori della ricerca chiunque può misurare la propria condizione di salute in prospettiva futura.

In particolare, gli individui dai 51 agli 80 anni esaminati dagli studiosi sudamericani hanno reagito in misura variabile agli input degli esperti che ne controllavano le abilità motorie per poi assegnare un punteggio da uno a dieci, a seconda della qualità delle risposte fornite dal corpo di ogni volontario sottoposto al test denominato SRT.

(Sedersi da posizione eretta e rialzarsi senza l'aiuto di mani e braccia: il test SRT, video)

Per totalizzare 10 punti era necessario mettersi seduti incrociando le gambe dopo essere stati in posizione eretta e risollevarsi successivamente senza ricorrere ad alcun tipo di aiuto, ad esempio cercando l’appoggio dalle mani o dalle braccia.

Man mano che il soggetto violava l’una o l’altra regola dell’esercizio, il punteggio veniva abbassato di uno o più punti, facendo scendere via via il dato relativo alla proiezione dell’aspettativa di vita: da 1 a 3, il rischio di morte nell’arco di sei anni risulterebbe in aumento a di 5 volte rispetto allo standard calcolato, mentre con un risultato numericamente inferiore alla soglia di 8 la stessa probabilità sarebbe almeno il doppio rispetto a chi superava il test senza perdere l’equilibrio o fare errori.

Non unanime il parere della comunità scientifica internazionale sulla ricerca condotta dal personale della Gama Filho University di Rio de Janeiro, considerato che i fisioterapisti inglesi hanno espresso severe critiche rispetto al metodo e al merito del sitting and rising test, ritenuto inattendibile e pericoloso per gli anziani, specialmente nel caso in cui la persona chiamata a svolgere tale esercizio soffra di artrite.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017