Excite

Vista annebbiata: cosa fare?

In caso di vista annebbiata la prima cosa da fare è sottoporsi ad una visita specialistica. L'oculista sarà in grado di diagnosticare la patologia alla base di questo offuscamento della visione e stabilire se si tratti diun difetto propriamente visivo o dovuto a patologie sistemica. Ifatti, l'offuscamento del visus, può essere dovuto a patologie particolarmente gravi come la sclerodrmia.

Cause e rimedi per la vista annebbiata

La vista annebbiata o la visione offuscata è una riduzione dell'acuità visiva e può essere un sintomo di numerose patologie, oculari (glaucoma, uveiti e congiuntiviti) e sistemiche. I problemi agli occhi possono essere infatti causati da patologie anche molto gravi come miastenie e sclerodermia. Anche la carenza di vitamine può causare malattie agli occhi. Una carenza di vitamina A, anche leggera, può provocare un rapido affaticamento degli occhi e sensibilità alle variazioni della luce.

In caso di vista annebbiata, quindi, cosa fare? Se sopsettiamo un difetto di lacrimazione è possibile utilizzare delle lacrime artificiali che ripristinano la corretta lacrimazione.In genere tale difetto si accentua in presenza di ambienti climatizzato, durante l'uso del computer o l'esposizione solare. In quest'ultimo caso assume una forte importanza l'uso degli occhiali da sole.

Se il diturbo persiste è importante consultare un oculista. Anche se spesso non vi è correlazione tra la gravità della patologia e la sensazione di appannamento visivo è, comunque, una patologia che deve essere indagata. Ci possono essere casi in cui il visus risulta offuscato per cheratiti o ulcerazioni corneali che necessitano eslusivamente di copertutra antibiotica, ma anche patologie più gravi come il glaucoma che può danneggiare gravemente la vista. In questo caso sarà necessario sottoporsi a un intervento chirurgico di sostituzione del cristallino, per ripristinare completamente il visus.

Consultare lo specialista

In caso di vista annebbiata, cosa fare? Sicuramente lo specialista potrà indicare il miglior trattamento a seconda del tipo di patologia alla base. In caso di difetti di lacrimazione basterà utilizzare lacrime artificiali per umidificare la superficie dell'occhio. In caso di glaucoma sarà necessario monitorare la pressione oculare ed, eventualmente, sottoporsi a un intervento chirurgico.

salute-benessere.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017